Italia in Comune Tivoli : Si a un nuovo modo di intendere la politica

Italia in Comune risponde a Una Nuova Storia : NOI CI STIAMO!

                                                  COMUNICATO STAMPA

 

La politica Tiburtina si muove, finalmente!

 

Una Nuova Storia, attraverso un Comunicato Ufficiale, ha delineato uno scenario completamente diverso da quello conosciuto.

 

Ci piace il lato ROMANTICO della Politica e ci piacciono i ROMANTICI che nella Politica continuano a proiettare sogni e passione.

 

Italia in Comune di Tivoli intende contribuire a questo nuovo scenario con medesimi sogni e medesime passioni. Riteniamo sia necessario andare oltre l’attuale fase per trasformare ancora una volta la politica e avvicinarla ai bisogni reali della gente, superando l’autoreferenzialità ed i personalismi tattici.

 

Si apre una nuova fase per la Città di Tivoli.

 

E’ necessario ricostruire le ragioni dello stare insieme in un blocco plurale, ampio, articolato e progressista attento alle tematiche dello sviluppo e pronto a trasferire Tivoli nel FUTURO.

 

Cerchiamo Romantici che insieme a noi abbiano la voglia di rimettere in discussione se stessi, le proprie appartenenze e l’immobilismo piatto di tutto ciò che è ordinario.

 

Una nuova idea della Politica in cui siano ben presenti alcuni concetti imprescindibili come: Pari Dignità e Diritto di Rappresentanza per TUTTI!.

 

Guardiamo Tivoli oggi e immaginiamola come sarà domani.

 

Ci mettiamo a disposizione per creare le condizioni di una Coalizione ampia, plurale, progressista, capace di andare oltre gli attuali schemi piatti e stantii che si limitano a fotografare il presente senza riuscire a colorarlo di speranze.

 

"Ogni movimento rivoluzionario è romantico per definizione" (Gramsci).

 

Occorre quindi crederci intensamente (essere romantici), per cambiare davvero le cose (essere rivoluzionari).

 

Un Futuro per Tivoli, questo è il nostro sogno e a questo noi crediamo.

 

UNA NUOVA STORIA, NOI CI STIAMO!

 

Italia In Comune – Tivoli - Sezione Sandro Pertini 27/11/2018 .