Champions League: brutta sconfitta del Napoli all’esordio, cede contro lo Shakhtar

Gravissima la papera del portiere che, con un'uscita a vuoto, regala il secondo gol alla squadra di casa. La qualificazione agli ottavi è già in salita...

0
39

Peggio di così non poteva andare per le italiane al primo turno della Champions League 2017/2018. Dopo la bruttissima sconfitta per 3-0 della Juventus con il Barcellona e lo 0-0 della Roma contro l’Atletico Madrid di ieri, oggi è arrivata anche la disfatta del Napoli che ha ceduto per 2-1 contro lo Shakhtar.

Rispetto a quella della Juventus, questa è una sconfitta davvero pesante visto che è stata ottenuta contro la diretta concorrente per il passaggio del turno. Il Manchester City, se ce ne fosse bisogno, ha dimostrato invece la sua superiorità passeggiando nell’altro scontro del girone contro il Psv.

Da segnalare una clamorosa papera di Reina che, uscendo a vuoto, ha difatti regalato il 2 a 0 alla squadra di casa. Alla fine, visto il rigore segnato da Milik, lo sbaglio è costato il pareggio alla squadra partenopea. Il prossimo turno sarà già decisivo, bisognerà necessariamente fare punti.

&bnps;